Servizio clienti e post-vendita di un’azienda industriale

Servizio clienti e post-vendita di un'azienda industriale

Nel 2022, con la crisi della sanità, le aspettative riguardo al servizio clienti si sono alzate. Infatti, gli acquirenti richiedono un eccellente trattamento da remoto, ma mantenendo un livello di personalizzazione degno di un business locale: più interazioni digitali, più tracciabilità negli scambi e una conoscenza istantanea del loro file.

 

Le aziende industriali sanno che la tecnologia moderna è di fondamentale importanza per ottimizzare le operazioni commerciali. Ora che la competizione è diventata in scala globale, è imperativo offrire un servizio senza pause, continuo. I business che non riusciranno in tali compiti saranno destinati a perdere clienti a favore di altri fornitori meglio equipaggiati.

 

In che modo il vostro ERP dovrebbe aiutarvi a raggiungere questi obiettivi nel 2022 e 2023?

 

 

Servizio clienti: tracciare le richieste dei clienti

 

Le richieste di servizio, i reclami e i problemi di conformità dei prodotti devono essere facili da tracciare ed elaborare sia per il personale che per i clienti. Con un efficace ERP per aziende industriali, i vostri clienti possono vedere lo stato di avanzamento della loro richiesta e controllare che non vengano dimenticati. Come funziona in pratica? Mettete a disposizione dei vostri clienti e del vostro personale un portale di ticket SAT.

 

 

Servizio clienti: Come si gestiscono gli incidenti dei clienti attraverso un sistema di ticketing?

 

La gestione degli incidenti attraverso uno strumento di ticketing può essere definita come un processo di registrazione, contabilizzazione e risoluzione degli incidenti di servizio. L’obiettivo è quello di ripristinare il normale funzionamento il più presto possibile e ridurre al minimo gli effetti negativi sulle operazioni dell’azienda, garantendo la qualità e la disponibilità del servizio.

L’integrazione di questo portale con il sistema ERP permette di collegare le richieste con gli ordini, i prodotti, ecc. e di mettere in relazione le informazioni pertinenti, sia per identificare l’ordine, che per capire la causa dell’eventuale non conformità o anche per emettere una nota di credito.

 

 

Servizio clienti: ottimizzare i tempi di risposta

 

Può sembrare ovvio, ma la reattività è la chiave per risolvere i problemi TSS. Più veloce è l’intervento, più soddisfatto sarà il cliente siccome la velocità di azione limiterà l’impatto del problema riscontrato. Ad esempio, per i produttori di macchine, un problema tecnico può portare rapidamente a un’esplosione dei tempi di produzione, a penali per ritardi, ecc. È quindi essenziale avere uno strumento per pianificare gli interventi. 

Un’ esempio è abas ERP Service Planner, i cui utenti possono visualizzare tutti gli interventi da eseguire, le competenze richieste per ogni intervento e così via, in modo da semplificarne notevolmente la programmazione.

 

 

Garantire che i tecnici abbiano le informazioni necessarie durante gli interventi

 

Non c’è niente di più fastidioso per il cliente che avere un tecnico che non sà dirgli se i pezzi necessari per eseguire l’intervento sono disponibili o no, o quando saranno disponibili. 

I tecnici devono avere le stesse informazioni degli operatori in fabbrica. Ecco perché hanno bisogno di un’applicazione che permetta loro di vedere quali parti sono disponibili, per esempio. E se per di più possono risparmiare tempo salvando il rapporto di servizio firmato dal cliente con un clic, il servizio diventa ancora più efficiente.

 

 

Servizio clienti: usare ERP per soddisfare i vostri clienti

 

È necessario un ERP all’avanguardia per avere un’azienda focalizzata sulla soddisfazione del cliente. Alcune aziende sono riluttanti a saltare sul carro dell’ERP industriale. Non sempre sanno come scegliere la giusta soluzione per il loro business. Alcune organizzazioni temono che l’aggiornamento all’ERP sia troppo costoso, mentre altre sono preoccupate di perdere i dati e l’accesso agli strumenti che usano attualmente.

 

Tuttavia, la verità è che un ERP industriale di successo spesso prende il meglio dei processi di un’azienda e li riunisce in un unico sistema. Avere un unico sistema significa avere tutti i dati in un unico posto. 

 

Nella maggior parte dei casi, la soluzione ERP che un’azienda sceglie non funzionerà con il software aziendale esistente. Tuttavia, il nuovo software ERP avrà caratteristiche che migliorano le esigenze attuali e future dell’azienda.

Migliori pratiche per la gestione della produzione nell’industria automobilistica

Migliori pratiche per la gestione della produzione nell'industria automobilistica

Con l’aiuto dell’IOT (Internet Of Things), i fornitori automobilistici hanno l’opportunità di migliorare l’efficienza di tutte le operazioni e i processi aziendali. Mentre in passato le aziende utilizzavano una previsione annuale per pianificare la produzione e gli ordini, ora è possibile analizzare i  microdati ed ottimizzare la produzione di pezzi in base a informazioni dettagliate ed in tempo reale su domanda e offerta.

Con questo articolo cerchiamo di spiegare di che tipo di ERP hanno bisogno i fornitori automobilistici.

Oggi, attraverso sensori e dispositivi intelligenti, le macchine e i robot possono essere aggiornati automaticamente nel momento in cui una spedizione di materie prime lascia un impianto di terzi o è in ritardo nel trasporto. Tuttavia, i tipi di ERP che sono necessari per raccogliere queste informazioni devono essere all’avanguardia. Ora la domanda chiave è: quali caratteristiche dovrebbe avere un ERP per le aziende automobilistiche?


  1. Portali dei fornitori che fungono da hub centrale. Questa permette ai produttori e ai fornitori di comunicare sui progetti e condividere gli aggiornamenti, così da tenere informati tutti gli interessati.
  1. Moduli finanziari che riuniscono fatture “automatiche” (ordini di acquisto, bollette e dettagli simili) per consentire un monitoraggio completo di costi, ricavi e profitti. Senza contare che tali strumenti di reporting facilitano la generazione di aggiornamenti fiscali e alleviano l’onere operativo dell’analisi dei bilanci.
  1. Strumenti di gestione delle relazioni con i clienti (CRM) integrabili con il resto della soluzione ERP. Questo permetterebbe di evitare che i dipendenti debbano passare da una soluzione all’altra per tracciare le richieste di preventivo e le richieste operative di clienti e prospetti.
  1. Strumenti di tracciabilità dei lotti. Questi integrano i dati dalle risorse digitali e dai dispositivi IoT per fornire aggiornamenti in tempo reale e tracciare automaticamente gli articoli attraverso una vasta gamma di processi, tra cui l’ordine, la produzione e il ritiro.

Le esigenze cambiano rapidamente nell’industria automobilistica, ma un modulo di comunicazione EDI (electronic data interchange) è essenziale per essere competitivi oggi e lo sarà in futuro. Infatti, questo è necessario per assistere le aziende nella gestione della loro catena di approvvigionamento e nel coordinamento di tutti i processi logistici. Oltre a un ERP conforme a IATF 16949 basato sulla norma di qualità ISO 9001. Infatti, questo software è orientato all’industria automobilistica e permette di stabilire i livelli di qualità ed eseguire analisi dei processi di produzione per garantire che i prodotti soddisfino gli standard appropriati per il settore.

Come si può comprendere da quanto detto, il tipo di ERP che è necessario per rimanere competitivi nel settore deve essere all’avanguardia e altamente specializzato per garantire la massima efficienza in tutti i processi aziendali.